Vai al contenuto
P.I.M.E. LogoPontificio Istituto Missioni Estere 
P.I.M.E. Giappone
Cappella Casa Regionale

Messaggio

Il Missionario che amava : p. Riccardo Magrin (PIME)

Ferruccio Brambillasca

Pontificio Istituto Missioni Estere in Giappone
Superiore Regionale
Qual’è il senso della nostra vita? Mentre viviamo in questo mondo c’è veramente qualcosa per cui vale la pena vivere? Credo che nella nostra vita siamo chiamati a fare una scelta tra due strade, la strada di chi decide di vivere solo per se stesso e la strada di chi decide di vivere per gli altri.

Nella Parola di Dio troviamo la seguente affermazione:
“Se non avessi la carità sarei un nulla”.
In altre parole potremmo dire che ciò che salva l’uomo, ciò che fa di un uomo veramente un uomo, è la carità, l’amore. Ad esempio, la mamma che aiuta il bambino, l’uomo in salute che aiuta l’uomo ammalato, il giovane che aiuta l’anziano, se tutti questi non avessero la carità, l’amore, il loro aiuto sarebbe vano, un nulla, quasi qualcosa di cui presto non ci sarà ricordo.......

L’anno scorso, in Novembre, noi missionari del Pime in Giappone abbiamo perso un nostro caro confratello, p. Riccardo Magrin di 84 anni, di cui 54 anni spesi in Giappone. P. Magrin attraverso l'amore, la carità ha aiutato, incoraggiato tantissimi giapponesi. In modo particolare coloro che soffrivano nel corpo e nello spirito. Pensate, più di un migliaio di giapponesi hanno visitato la salma di p. Magrin nei giorni prima del suo funerale. P. Magrin ha amato il popolo giapponese ed è per questa ragione che il popolo giapponese ha amato tanto p. Magrin.

In un quaderno di p. Magrin che ho trovato, p. Magrin così scriveva circa il valore dell'amore, della carità:
“ Se tutti gli uomini si amassero veramente con tutto il cuore, questo mondo in cui viviamo diventerebbe un mondo di pace e tutti sarebbero felici. La forza dell'amore spinge l'uomo a gioire e a soffrire per la persona amata. L'amore è ciò che lega veramente gli uomini e i loro rapporti. Anche il perdono non è lasciare che l'altro abbia il sopravvento su di te, ma, grazie alla forza dell'amore, andare oltre per creare dei nuovi rapporti”.

Coloro che sono in paradiso, essendo in comunione con Dio, hanno ormai uno sguardo vero e universale sul mondo intero. Anche p. Magrin, in questo momento, ha ormai raggiunto questo sguardo universale e vero verso il mondo intero. Questo sguardo universale di p. Magrin sul mondo intero credo che sia la continuazione di quello sguardo d'amore che lui ha sempre avuto su questa terra. Questo sguardo d'amore è come una preghiera di p. Magrin per il mondo intero. Una preghiera che non avrà mai fine.


P.Ferruccio

Casa regionale

Pontificio Istituto Missioni Estere (P.I.M.E.)
Giappone

6-11-6 Renkoji,
Tama-shi, Tokyo
206-0021 Giappone
Telefono: +81 42 371 9844
Fax: +81 42 371 9624
Accesso